Ma

Non sempre si riescono ad affrontare le sfide con un sorriso
non sempre si è assicurati da un imbrago che ci sostenga
non sempre il bosco è privo di rischi
e non sempre splende il sole

ma

il sole è sempre là
il bosco ha sempre luoghi sicuri
le mani sanno sempre afferrare un appiglio
e c’è sempre una pausa fra una sfida ed un’altra
dove poter riposare e tornare a sorridere

Uno qualunque

Non sono un appassionato di passeggiate anche se mi piace camminare. Non sono uno sportivo anche se so stare al gioco. Non sono attratto dall’attività fisica anche se sono un uomo in movimento. Talvolta mi faccio cullare dalla pigrizia e benchè abbia socialmente un’accezione negativa, ritengo possa avere una funzione benefica se consumata con moderazione.

Ammiro chi assecondi una passione facendola confluire in uno stile di vita. Fatico a comprendere chi assecondi uno stile di vita, facendolo confluire in una passione. Uno stile di vita è un involucro vuoto che riempiamo giorno dopo giorno con ciò che siamo, mentre la passione non è fatta per contenere uno stile di vita, ma per realizzarlo.

E benché questa riflessione di uno qualunque possa celare una velata giustificazione ad una genetica e confortevole flemma, ho splendidi ricordi di ogni singolo sentiero percorso da solo o in compagnia. Momenti di gioia e di fatica, di scoperta e di contemplazione, di pace e di sfida. Completati da un conviviale pasto ristoratore al riparo di un rifugio.

20180421

 

Sul filo dei ricordi

Ci sono oggetti che raccontano storie e che portano con sé ricordi. E benché non sia attaccato alle cose, sono legato a ciò che alcune rappresentano, perché custodiscono tracce di un cammino percorso e con esse frammenti di anime. Punti di congiunzione con chi siamo stati e con chi saremo nel nostro presente, fili sottili ed invisibili che passo dopo passo tracciano il nostro profilo.

E questo manufatto rappresenta l’Ascolto ed il Riconoscimento che mi è stato concesso nell’occasione di un nobile incrocio. Questo dono dalla duplice funzione, cela in esso l’auspicio all’equilibrio, il valore di un legame profondo e l’essenzialità di avere cura di se stessi e di coloro che confidano nel nostro sostegno.

20180410_195302

Un giorno nuovo

Oggi non è soltanto un nuovo giorno, ma è anche un giorno nuovo. Nuovi respiri, nuove energie. Impulso a raccontarmi e dialogare sempre di più.

Se è vero che Amo scrivere perché mi fa stare bene e perché la scrittura è il mio rifugio ed un’opportunità per conoscermi meglio, è anche vero che Amo scrivere per condividere il mio pensiero ed entrare in contatto con chi ha un Sentire affine al mio.

Desidero raccontare le mie riflessioni e la mia ricerca personale. E per mezzo della narrazione di me stesso ho l’ambizione di stimolare chi mi legge a porsi domande e cercare le proprie risposte.

E più di ogni cosa aspiro a creare opportunità per conversare, conoscere, ascoltare. Ogni giorno di più, affinché ogni giorno sia un giorno nuovo.

Makarska 2011 - Fabrizio

Makarska 2011 – Fabrizio